La guida nutrizionale per le vacanze

La guida nutrizionale per le vacanze 1

Ogni anno quando iniziamo ad aprire il calendario dell'avvento ci facciamo tantissime domande riguardo alle vacanze. Cosa e quanto posso mangiare? Cosa devo smettere di mangiare? Come faccio a non rovinare i risultati ottenuti durante l'anno? Domande come queste attanagliano molti sportivi dilettanti che non vogliono sacrificare tutti i risultati ottenuti. Ma cosa succede se la risposta a queste domande è completamente diversa dal previsto? E se ti dicessimo che non devi fare a meno di nulla? Dopo tutto, il Natale è solo una volta all'anno. Questa è esattamente la risposta che vogliamo darti in termini di dieta durante le vacanze. Nel prossimo articolo ti spieghiamo cosa fare per evitare di diventare un Grinch affamato e di cattivo umore durante le vacanze di Natale! Consideralo un piccolo regalo di Natale da parte nostra.

Suggerimento 1 - Ridurre l'assunzione di carboidrati sei giorni prima della festività

Se stiamo attenti, la maggior parte dei menu serviti a Natale pullulano di deliziosi carboidrati, a cui certamente non vogliamo rinunciare durante le festività natalizie. Cosa sarebbe una buona zuppa senza il pane? Per non parlare di biscotti, pandori e panettoni. Quindi, come fai a gestire l'inondazione di carboidrati senza dover fare a meno di qualcosa? Molto semplicemente, riduci l'assunzione di carboidrati pochi giorni prima della festa imminente, in modo che le riserve di glicogeno nel fegato e nei muscoli si svuotino. La drastica riduzione di carboidrati dovrebbe avvenire tre giorni prima del Giorno X e raggiungere circa un grammo per chilogrammo di peso corporeo al giorno. Sarà molto difficile perché stai riducendo il consumo di carboidrati della metà fino a 0,5 grammi per chilogrammo di peso corporeo al giorno. Tuttavia, il giorno X potrai mangiare di tutto e questo rivitalizzerà il tuo metabolismo. Di conseguenza, anche i carboidrati a catena corta non finiscono sui fianchi, ma direttamente nelle riserve di glicogeno.

Suggerimento 2: Digiuno intermittente

Se hai abbastanza tempo, non è certamente un problema ridurre i carboidrati in vista del pranzo di Natale. Tuttavia, cosa fai se vieni invitato da un tuo cugino di terzo grado ad una festa natalizia spontanea con breve preavviso? Beh, potresti naturalmente andare alla festa e evitare completamente il buffet, orientandoti più verso un'insalata salutare. Dato che questa soluzione non è delle migliori, vorremmo offrirti un'alternativa. Per uscire da questa situazione apparentemente senza speranza devi fare un Intermittent Fasting (Digiuno intermittente), IF in breve. Sebbene il digiuno intermittente sia in realtà una strategia dietetica a lungo termine che può ridurre meravigliosamente il grasso corporeo, ciò non significa che il concetto di digiuno intermittente non possa essere vantaggioso a breve termine. Con questo semplice trucco, puoi sopravvivere anche alla peggiore giornata senza grossi danni. Tuttavia, il problema è che non puoi mangiare cibo solido per un giorno intero, ma dopo le prime ore ti abituerai. L'unica cosa consentita durante questo periodo è l'alcol e in gran parte bevande non caloriche come acqua, caffè o tè non zuccherato. Ma se riesci ad essere costante, poi il giorno di Natale non avrai sensi di colpa!

Suggerimento 3 - Allenati prima di mangiare

Un'altra strategia con la quale è possibile prepararsi per una festa di Natale con breve preavviso, è semplicemente allenarsi un'altra volta. Oltre ad alcuni esercizi di intensità, come super set, non dovrebbe mancare una breve sessione di cardio. Dovresti anche allenare i muscoli addominali o i polpacci. Se è possibile, la sessione di allenamento dovrebbe essere il più vicino possibile alla festa, in termini di tempo. Se riesci ad allenarti tre ore prima, è perfetto. Dopo una tale sessione di allenamento, ovviamente, una cena di Natale serve per ricaricare le riserve energetiche del corpo e avviare i processi di rigenerazione anabolica.

Suggerimento 4: i supplementi possono aiutarti

Mentre i tre suggerimenti precedenti riguardano fondamentalmente il modo in cui gestire il cibo, quest'ultimo suggerimento ti aiuterà a capire il potenziale danno che possono causare le vacanze sul tuo corpo, in termini di figura.

  • Proteine

    Come per qualsiasi altra cosa, ci sono scienziati che studiano l'effetto del cibo sul nostro corpo durante le vacanze. In effetti, un team di ricercatori canadesi e australiani ha recentemente scoperto che bere frullati proteici, e in particolare quelli contenenti alti livelli di siero, porta a una significativa riduzione della fame. Di conseguenza, i soggetti che prendevano uno shake proteico un'ora prima dell'inizio del pasto erano significativamente meno vigorosi rispetto al gruppo di controllo. Una delle cause è il rilascio dei due ormoni che inibiscono l'appetito, colecistochinina e GPL-1. Inoltre, gli scienziati hanno rivelato, in uno studio comparativo, che il consumo di 20-40 grammi di proteine ​​whey immediatamente prima di mangiare porta a livelli di insulina molto più equilibrati. Il minor rilascio di insulina porta a una ridotta probabilità di conservazione del grasso corporeo.

 28.90 IVA inclusa
%
 14.90  11.90 IVA inclusa
 17.90 IVA inclusa
  • Estratto di tè verde

    L'estratto di tè verde è stato a lungo considerato un bruciagrassi comparativamente efficace. Tuttavia, studi recenti suggeriscono che l'estratto influisce anche sull'assorbimento degli alimenti amidacei. In dettaglio, è stato scoperto che l'epigallocatechina contenuta nell'estratto di tè verde inibisce la secrezione dei due enzimi alfa-glucosidasi e alfa-amilasi responsabili della decomposizione delle molecole di amido in unità più piccole. Se questi enzimi non sono sufficientemente presenti, parte dell'amido non può essere portato in una forma recettiva, in modo che alcuni carboidrati rimangano energeticamente inutilizzati. L'estratto di tè verde è quindi una specie di carb blocker.

%
 14.90  12.65 IVA inclusa
%
 24.90  21.15 IVA inclusa
  • L-carnitina

    Molto è già stato scritto sul ruolo che la L-carnitina svolge nel contesto del metabolismo energetico come trasportatore di acidi grassi. Tuttavia, un recente studio promuove dati che dovrebbero essere di particolare interesse nel nostro contesto. In questo studio, i volontari selezionati hanno ingerito 2 grammi di L-carnitina due volte al giorno per un periodo di 12 settimane, aggiungendo altri 180 grammi di carboidrati alla loro dieta. Il gruppo di controllo ha ricevuto la stessa quantità di carboidrati in aggiunta, ma si è astenuto dal prendere la L-carnitina. Il risultato è stato sbalorditivo perché, a differenza dei soggetti del gruppo di controllo, i soggetti del gruppo L-carnitina non sono ingrassati. Quindi, resta da pensare che l'assunzione di L-carnitina possa aiutare a ridurre gli effetti negativi di una festività.

%
 18.50  15.75 IVA inclusa
 14.90 IVA inclusa
  • Aumenta il tuo metabolismo con la caffeina.

La caffeina è una sostanza molto versatile che può aumentare sia le prestazioni mentali che fisiche. Inoltre, l'assunzione di caffeina favorisce il rilascio di grasso dai depositi di grasso e, d'altra parte, impedisce l'accumulo di nuovo grasso. Dato che ha un effetto stimolante sul sistema nervoso, puoi anche lavorare meglio senza esserne consapevole, bruciando calorie in eccesso.

Poiché tutti reagiscono in modo diverso alla caffeina, dovresti assumerla con cautela (a meno che tu non sia già un bevitore di caffè). Se non ti piacciono il caffè o le bevande energetiche, puoi anche prendere degli integratori adeguati. Il vantaggio è che sono molto facili da dosare rispetto al caffè.

Pink Burn ha una porzione (12g) di 200 mg di caffeina. 1 lattina di bevanda energetica ha solo 80 mg di caffeina per 250 ml. Pink Burn è molto efficace a causa del suo effetto unico, soprattutto se preso 30 minuti prima dell'allenamento. Oltre alla caffeina, il bruciatore di grassi 2 in 1 e il booster pre-allenamento contengono anche altri ingredienti per stimolare il metabolismo.

%
 24.90  21.15 IVA inclusa
  • Assumere più fibre

    Le fibre hanno molti benefici per la tua salute, inclusa la salute del tuo cuore. Possono anche aiutarti a bruciare i grassi in modo efficace, ad esempio stabilizzando i livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, gonfiano il tratto gastrointestinale, assorbendo liquidi. Il prodotto Flavourite contiene l'85% di fibre e quasi nessuna caloria!

%
 12.50  10.00 IVA inclusa
%
 9.90  7.90 IVA inclusa

Fornisce una sensazione duratura di sazietà e impedisce di mangiare troppo cibo involontariamente. Buone fonti di fibre sono verdure a foglia verde, legumi e farina d'avena. Inoltre, ci sono integratori alimentari ricchi di fibre, come il glucomannano, che hanno lo stesso scopo e possono essere dosati molto bene.

Conclusione

Prima di fare domande: sì, puoi applicare tutti questi suggerimenti in una sola volta. Con la volontà di mantenere gli effetti negativi delle vacanze il più bassi possibile, non dovresti dimenticare che il Natale è una volta all'anno e dovresti comportarti di conseguenza, senza avere sensi di colpa. Con questo spirito, ti auguriamo buone vacanze.

Se hai bisogno di un aiuto in più, puoi provare il pacchetto Premium Fatburn. Oltre a 5 prodotti selezionati per la perdita di peso, riceverai un piano costi-benefici (per i giorni di allenamento e per i giorni di non allenamento) e preziosi consigli per bruciare i grassi.

  • Attualmente, tutti i pacchetti sono scontati del 20% e la spedizione è gratuita.

%
 137.90  109.95 IVA inclusa
%
 99.95  89.90 IVA inclusa